Non basta dire senza Lattosio e senza Glutine ma……

Aggiungi didascalia

Molti salumifici hanno trovato il modo di sostituire il latte e le farine con altri prodotti che non sono nemmeno obbligati a riportare nelle etichette, ma quando scrivono gli slogan senza lattosio o senza glutine si dimenticano di parlare dei nitriti e nitrati, dei coloranti, ecc.ecc. o meglio non si dimenticano ma fanno finta di niente pubblicizzando i salumi dicendo soltando che sono senza lattosio e glutine cosi il consumatore attratto dal fatto che sono senza lattosio e glutine acquistono salumi con conservanti che fanno ancora più danni del lattosio e del glutine.

Sostituiscono il latte e le farine con delle proteine di carne che come ho detto prima non hanno nemmeno l’obbligo di scrivere in etichetta.
Non so a cosa servono le proteine di carne ma per logica se il latte serviva per amalgamare gli impasti di carne penso che quelle proteine che hanno sostituto il latte servono per lo stesso scopo.

I salumi sono buoni se sono ottenuti con materia prima (carne) genuina non inquinata, carne che non ha bisogno di conservanti, latte e farine nella trasformazione, ma solo di tempo per stagionare e di igiene nella lavorazione e trasformazione.
Solo in questo modo potrai fare degli slogan dicendo che sono salumi buoni, perchè effettivamente se i salumi sono puliti (senza conservanti, latte, farine ecc…) e tracciabili allora sono salutari in quanto contengono una miriade di vitamine (dal Ferro alla vit.B12) e contengono le proteine nobili che tanto bene fanno alla crescita dei bambini e alla terza età, per non parlare dell’aiuto che possono fornire a chi fa sport sia per hobby che per professione, ma ritengo che consumati nella giusta misura fanno bene a tutti quindi vi lascio con tanti salumi e saluti

Nandino il contadino
Dimenticavo i salumi genuini hanno dei gusti e degli profumi inconfondibili.Se volete approfondire l’argomento visitate il sito:http://www.fiordisalumi.it/italian/index.html

Lascia un commento